È vero che il ciclo mestruale si sincronizza tra donne che stanno a stretto contatto?

Una credenza ritiene che una lunga convivenza tra donne in una stessa famiglia, abitazione o luogo di lavoro, possa far coincidere l’arrivo delle mestruazioni negli stessi giorni. Ma è proprio vero che il ciclo mestruale si sincronizza?

Si dice spesso che, quando due o più donne convivono per un determinato periodo di tempo, il ciclo mestruale si sincronizzi, fino a coincidere. Ma si tratta di una falsa credenza, che risale probabilmente ad un’errata interpretazione di uno studio sui cicli mestruali.

Il ciclo mestruale si sincronizza- La ricerca

La prima ricerca su questa tema fu condotta negli anni ‘70 dalla psicologa Martha McClintock e fu pubblicata sulla importante rivista Nature. La psicologa analizzò il fenomeno in un piccolo gruppo di sue pazienti che vivevano insieme nello stesso dormitorio. Effettivamente notò che i tempi delle loro mestruazioni tendevano ad avvicinarsi di mese in mese.

Il “fenomeno McClintock” ebbe un grande successo, probabilmente anche grazie al momento storico di affermazione del femminismo e al profondo sentimento di alleanza che in quel periodo legava le donne. Successivamente, ci furono altri studi che confermarono la sua tesi, ma tutti relativi a piccoli campioni di persone.

Gli studi scientifici

Bisognerà aspettare diversi anni per avere i risultati degli studi scientifici condotti su migliaia di donne (quindi con un campione statisticamente significativo) e per tempi più lunghi.

Ad esempio, alcuni scienziati dell’Università di Oxford hanno condotto la ricerca su un campione di 360 coppie di donne che hanno vissuto a stretto contatto tra loro per più di tre mesi. Lo studio ha dimostrato che in circa 3 casi su 4 i loro cicli mestruali erano tutt’altro che coincidenti, anzi tendevano a divergere.

Anche tutti gli altri studi sul tema hanno dimostrato che il ciclo mestruale delle donne non può sincronizzarsi e che tale fenomeno può essere eventualmente ricondotto a un puro caso. Quindi rassegniamoci: la sincronizzazione del nostro ciclo con le nostre colleghe, coinquiline, amiche o parenti non è altro che una semplice coincidenza!

Fonti:

Istituto Superiore di Sanità

Humanitas Salute

Redazione Mettiche

Ultimo aggiornamento: 2 luglio 2020

Voto Medio Utenti (4.5/5)