La dieta facile da fare

Seguire un preciso regime alimentare può non essere semplice, soprattutto quando si ha poco tempo a disposizione. Ecco allora la dieta facile da fare, che ti permetterà di smaltire i chili di troppo senza impazzire.

Seguire una dieta è difficile quando si mangia fuori o si consuma uno snack davanti al pc. Ma anche quando si mangia a casa, perché può essere snervante mettersi a pesare gli ingredienti ogni volta. C’è però una soluzione: una dieta facile da fare, con 1.200 calorie al giorno, che può essere seguita con semplicità.

La dieta facile da fare prevede tre pasti principali e due spuntini.

Gli spuntini, a metà mattina e a metà pomeriggio, devono essere a base di yogurt, frutta o crackers.

A colazione, puoi consumare: un bicchiere di latte parzialmente scremato (g 150); un caffè con un cucchiaino di zucchero; due fette biscottate oppure 20 gr di biscotti oppure di cereali.

A pranzo e a cena puoi scegliere che cosa mangiare tra un elenco di piatti possibili:

  • due uova;
  • tonno sott’olio sgocciolato (80 grammi);
  • prosciutto crudo o cotto o speck o bresaola (70 grammi);
  • arrosto di tacchino (80 grammi);
  • 4-5 bastoncini di pesce impanati e cotti al forno;
  • carne (120 grammi);
  • pesce (130 grammi);
  • formaggio light (70 grammi).

Ai pasti principali puoi aggiungere:

  • verdure crude o cotte in quantità. condite con un cucchiaino di olio extravergine di oliva;
  • mezza rosetta (40 grammi di pane) oppure una porzione di legumi o di patate (150 grammi).

Dopo cena, puoi ultimare il pasto con un frutto, un bicchiere di latte o qualche biscotto.

Ci sono poi delle regole da seguire:

  • scegli cotture al forno, al cartoccio, al vapore o alla piastra. Una volta alla settimana, puoi scegliere una frittura leggera;
  • usa poco sale: per insaporire utilizza erbe aromatiche o spezie;
  • non considerare patate e legumi come contorno: puoi mangiare le patate come alternativa al pane o i legumi con la pasta come piatto unico;
  • non mangiare uova e formaggio più di una volta a settimana;
  • evita il mais: non usarlo come contorno, ma come alternativa alla pasta.

Con la dieta facile da fare, puoi perdere circa un chilo alla settimana nel primo mese e poi via via a decrescere nei mesi successivi.

È una dieta consigliata per le persone in buona salute, che non soffrono di particolari patologie.

In tutti i casi, comunque, prima di cominciare una dieta sarebbe bene sottoporsi alle analisi del sangue e consultare il proprio medico.

Fonte:

Ok Salute e Benessere

Redazione Mettiche

Ultimo aggiornamento: 2 luglio 2020

Voto Medio Utenti (4.5/5)