fbpx
19 Ottobre 2019

Mettiche è un’iniziativa dellaSocietà Medica Italiana per la Contraccezione SMIC 

Scopri di più

volta a educare all’uso di una contraccezione abituale e affidabile e a informare riguardo alla disponibilità e all’uso corretto della cosiddetta “pillola del giorno dopo”.

Esistono di 2 tipi di pillola del giorno dopo: quella più efficace (98%) detta anche “pillola dei cinque giorni dopo” il  cui nome commerciale è ellaOne e quella tradizionale efficace solo dal 52% a 94% (nomi commerciali Norlevo, Stromalidan, Afterelle ed Escapelle).

La pillola del giorno dopo è un contraccettivo d’emergenza che si acquista in farmacia o parafarmacia SENZA OBBLIGO DI RICETTA o PRESCRIZIONE (l’obbligo di ricetta è valido solo per le ragazze minorenni) e che si usa nel caso in cui si pensi che il proprio contraccettivo abbia fallito, ad esempio, perché il preservativo non è stato usato correttamente, oppure si è rotto o sfilato, o si è scordato di assumere una o più pillole, o di rimettere il cerotto o l’anello alla data prevista, o, ancora, non sia stato usato alcun contraccettivo.

Leggi anche la nostra sezione Cosa faccio se…
Per un approfondimento istituzionale visita anche il sito SMIC

Ultimo aggiornamento 26 aprile 2019

Mettiche è un’iniziativa SMIC Società Medica Italiana per la Contraccezione volta a educare all’uso di una contraccezione abituale e affidabile e a informare riguardo alla disponibilità e all’uso corretto della cosiddetta “pillola del giorno dopo”.

Esistono di 2 tipi di pillola del giorno dopo: quella più efficace (98%) detta anche “pillola dei cinque giorni dopo” il  cui nome commerciale è ellaOne e quella tradizionale efficace solo dal 52% a 94% (nomi commerciali Norlevo, Stromalidan, Afterelle ed Escapelle).

La pillola del giorno dopo è un contraccettivo d’emergenza che si acquista in farmacia o parafarmacia SENZA OBBLIGO DI RICETTA o PRESCRIZIONE (l’obbligo di ricetta è valido solo per le ragazze minorenni) e che si usa nel caso in cui si pensi che il proprio contraccettivo abbia fallito, ad esempio, perché il preservativo non è stato usato correttamente, oppure si è rotto o sfilato, o si è scordato di assumere una o più pillole, o di rimettere il cerotto o l’anello alla data prevista, o, ancora, non sia stato usato alcun contraccettivo.

IN EVIDENZA

clitoride

E tu, conosci il clitoride?

Scopriamo di più sul clitoride, l’organo dell’apparato genitale femminile dedicato esclusivamente al piacere. Il clitoride è l’organo erettile femminile più importante per il raggiungimento...

Cosa è la virilità oggi?

Il concetto di virilità è cambiato molto rispetto al passato. Dunque cosa è la virilità oggi? Le donne stanno acquisendo sempre maggior peso in ambito...

Quali sono i segreti per raggiungere l’orgasmo?

Ecco 4 segreti che ti aiuteranno a raggiungere l’orgasmo più facilmente. Raggiugere l’orgasmo per le femminucce non è così scontato. Solo il 65% delle donne...
pillola del giorno dopo senza ricetta medica

Pillola del giorno dopo senza ricetta medica: puoi averla subito in...

Finalmente anche nel nostro Paese si può acquistare la pillola del giorno dopo senza ricetta medica (SOP)! In Italia, dal 9 maggio 2015, le donne maggiorenni...

CONTRACCEZIONE

dubbi sulla pillola

Dubbi sulla pillola contraccettiva? Ecco i “vero” o “falso” che li...

La pillola fa ingrassare? È vero che non è adatta alle giovanissime? Facciamo chiarezza sui più comuni dubbi sulla pillola contraccettiva che...

È in arrivo il nuovo cerotto contraccettivo

Il nuovo cerotto contraccettivo è stato inventato da un team di ingegneri biomolecolari. È composto da microaghi dissolvibili  e può essere utilizzato una volta...

Quando il medico sbaglia il contraccettivo…

Cosa fare se il medico sbaglia a prescrivere il contraccettivo o nega la pillola del giorno dopo? Ora possiamo difenderci: lo dice la Cassazione.Se...
fare sesso sicuro

Sesso sicuro, tutto quello che devi sapere

Le ricerche dimostrano ancora molta disinformazione su contraccezione, sesso sicuro e rischi del sesso non protetto. Ecco tutto quello che devi sapere per fare...