Iniziamo con una curiosità: sapevi che esistono due varianti della pillola del giorno dopo disponibili nelle farmacie? Ebbene sì!

Queste due non sono affatto simili. La loro distinzione fondamentale risiede proprio nel modo in cui operano nel nostro organismo per evitare una gravidanza indesiderata.

In questo articolo, ci immergiamo proprio in questa distinzione per gettare luce sui due tipi di pillole in commercio.

Prima di tutto, partiamo dando un rapido sguardo a cos'è esattamente la pillola del giorno dopo.

Cosa sono le pillole del giorno dopo: un breve riassunto

Le pillola del giorno dopo sono un metodo contraccettivo d'emergenza che può essere acquistato senza prescrizione medica in farmacia o parafarmacia e viene utilizzato per prevenire una gravidanza non pianificata dopo un rapporto sessuale non protetto o in seguito al fallimento del metodo contraccettivo utilizzato.

Contengono una dose elevata di ormoni, come levonorgestrel o ulipristal acetato, che agiscono bloccando o ritardando l'ovulazione, impedendo agli spermatozoi di incontrare l’ovocellula.

È fondamentale assumerle il prima possibile dopo il rapporto non protetto, entro 72 ore ma preferibilmente entro 24 ore, seguendo scrupolosamente le istruzioni riportate sulla confezione e consultando un Medico o un Farmacista in caso di dubbi.

È importante ricordare che non devono essere viste come un metodo contraccettivo regolare e non proteggono dalle malattie sessualmente trasmissibili. Per quello, l’unico alleato è il preservativo!

Gli effetti collaterali, come nausea e dolori addominali, di solito scompaiono entro pochi giorni, ma è necessario prestare attenzione alle controindicazioni, come problemi cardiaci o allergie ai componenti della pillola, consultando sempre un Medico prima dell'assunzione.

La salute e il benessere sono prioritari, quindi ricorda che rimane fondamentale chiedere aiuto o supporto quando necessario.

Ma come funzionano esattamente le pillole del giorno dopo?

Le pillole contengono una dose elevata di ormoni sintetici che agiscono nel corpo in diversi modi.

Uno dei meccanismi d'azione principali è l'inibizione dell'ovulazione, ovvero l’ormone impedisce al corpo di rilasciare un ovulo maturo dall'ovaio.

Inoltre, può alterare la consistenza della mucosa cervicale, rendendola meno favorevole al passaggio degli spermatozoi.

È importante sottolineare che questo tipo di farmaci non sono assolutamente un metodo abortivo e non hanno alcun effetto sullo sviluppo di una gravidanza già in corso.

La contraccezione di emergenza rappresenta solo un modo per evitare una gravidanza indesiderata dopo un rapporto non protetto o in caso di fallimento di altri metodi contraccettivi.

Oggi, esistono due tipi di pillola del giorno dopo, che possono essere acquistate entrambe senza ricetta dalle maggiorenni in farmacia o in parafarmacia.

Le minorenni, invece, possono acquistare senza ricetta solo un tipo di pillola, quella dei 5 giorni dopo, mentre per quelle a base di levonorgestrel resta ancora l’obbligo di ricetta.

La differenza tra i due tipi è proprio nel modo in cui agiscono bloccando la gravidanza indesiderata.

Cosa cambia quindi?

Il diverso meccanismo d’azione delle due pillole si traduce in una sostanziale differenza in termini di efficacia.

Secondo i dati diffusi dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, la nuova pillola del giorno dopo ha un’efficacia del 98% se assunta entro le prime 24 ore dal rapporto a rischio.

La vecchia pillola del giorno dopo, invece, anche se assunta subito, ha un’efficacia contraccettiva che oscilla dal 52% al 94%.

La nuova pillola del giorno dopo se assunta entro le prime 12/24 ore è 3 volte più efficace rispetto alla pillola tradizionale!

Consigli finali

Ora che hai scoperto come funzionano le pillole del giorno dopo, ricorda che quella dei 5 giorni dopo può essere acquistata da tutte le donne, maggiorenni e minorenni direttamente in farmacia o in parafarmacia, senza l’obbligo di ricetta medica.

Per la vecchia pillola del giorno dopo a base di levonorgestrel, invece, per le ragazze minorenni resta ancora l’obbligo di ricetta, che può essere prescritta da qualunque Medico, non necessariamente dal Ginecologo.

Le pillole del giorno dopo non devono essere usate come metodo contraccettivo abituale e non proteggono dalle malattie sessualmente trasmissibili.

Può essere assunta eccezionalmente per evitare una gravidanza indesiderata dopo un rapporto non protetto.

Ad esempio, nel caso in cui abbiamo dimenticato di assumere la pillola, il preservativo si sia rotto o sfilato, il preservativo sia stato indossato tardi, abbiamo avuto un episodio di vomito o diarrea a poche ore dall’assunzione della pillola.

La tua salute è importante, quindi non esitare a chiedere aiuto o supporto se necessario. Sappi che ci sono professionisti della salute pronti ad aiutarti e a fornirti le informazioni di cui hai bisogno per prenderti cura di te stessa nel modo migliore possibile.

articolo a cura di

Giulia Rossi

Ginecologa

Giulia Rossi

La Dott.ssa Giulia Rossi, ginecologa, è specializzata nella diagnosi e nel trattamento delle infezioni sessualmente trasmissibili, dedicandosi con passione alla salute femminile.