La pillola contraccettiva è un metodo ampiamente utilizzato per controllare il proprio ciclo e non avere gravidanze indesideratema è importante conoscere il suo funzionamento e come comportarsi in casi specifici. 

Ad esempio, sapevi che la sua efficacia contraccettiva può abbassarsi se si hanno episodi di vomito e diarrea nelle prime 3 ore dopo l’assunzione?

Questi fenomeni possono essere provocati da una varietà di fattori, come intolleranza al farmaco, ma anche virus e infezioni gastrointestinali. 

Tuttavia, è fondamentale sapere come reagire in queste situazioni per garantire la continuità della protezione contraccettiva. 

In questo articolo, esploreremo cosa fare in caso di episodi di vomito o diarrea mentre si assume la pillola contraccettiva e quali precauzioni adottare per mantenere la sua efficacia.

Cosa fare in caso di conati di vomito

Se ti capita di vomitare dopo aver preso la pillola, episodio assolutamente normalissimo, è importante verificare alcune condizioni. 

Se sono passate meno di 3 ore dall’assunzione, è bene consultare il foglietto illustrativo della pillolache nella maggior parte dei casi suggerisce di assumerne un’altra immediatamente e lo stesso vale se si verificano episodi di diarrea.

Purtroppo i casi di vomito e diarrea e pillola, benché non frequentissimicreano uno stato di ansia e agitazione.

Per cui se non è possibile consultare il proprio Medico perché il disguido accade nel week end o quando si è in vacanza, è bene sempre consultare il foglietto illustrativo della propria pillola per sapere cosa fare.

Cosa fare in caso di diarrea

Anche in questo caso, se l’episodio di diarrea avviene prima di 3 ore, consulta il foglietto illustrativo e, se necessario, riprendi la pillola

Se sono passate almeno 3 ore dall’assunzione della pillola, invece, l’effetto contraccettivo non è stato ridotto e puoi tirare un sospiro di sollievo!

Diarrea pillola cosa fare

Cosa fare se hai avuto episodi di vomito o diarrea e hai dubbi sulla copertura contraccettiva?

Se hai avuto un episodio di diarrea o di vomito in concomitanza con un rapporto non protetto, potresti decidere di fare ricorso, il prima possibile, alla contraccezione di emergenza, come la nuova pillola dei 5 giorni dopo, che oggi si può acquistare direttamente in farmacia senza ricetta, anche se sei minorenne. 

Si tratta appunto di una contraccezione di emergenza, e non deve assolutamente diventare una pratica abitudinaria, ma solo un piano B per sentirti sempre sicura e protetta nella tua vita sessuale. 

Adesso non hai motivo di preoccuparti

Sebbene la pillola contraccettiva sia un metodo affidabile e ampiamente utilizzato, c’è sempre qualche imprevisto dietro l’angolo, per cui è bene farsi trovare preparate!

Leggi e segui le indicazioni fornite nel foglietto illustrativo e, quando possibile, consulta il tuo Medico per risolvere tutti i dubbi e le preoccupazioni che ti vengono in mente.

Solo così è possibile gestire efficacemente queste situazioni di “emergenza” e garantire la continuità della protezione contraccettiva. 

La consapevolezza e la prontezza nell'azione possono fare la differenza! E ricorda, se ti dovesse capitare, niente panico e ricordati delle nostre parole!