Si può fare sesso durante il ciclo?

Non ci sono controindicazioni a fare sesso durante il ciclo. Bisogna solo prendere qualche precauzione in più. Ecco qualche consiglio pratico.

Quante volte ti è capitato di sentir dire che fare sesso durante il ciclo mestruale è pericoloso o addirittura una pratica poco igienica? In realtà non ci sono controindicazioni. L’unico importante blocco che può esistere è sicuramente di natura psicologica. Ma se lo desideri e decidi di provare, devi sapere che un rapporto sessuale in quei giorni non ha conseguenze sulla durata delle mestruazioni o sulle tue condizioni di salute pertanto, non devi avere alcun timore. Puoi fare sesso durante il ciclo anche il primo o il secondo giorno, quando il flusso è più abbondante.

Tra gli accorgimenti da seguire se decidi di fare sesso durante il ciclo ci sono:

  • seguire una corretta igiene intima;
  • utilizzare un asciugamano per proteggere le lenzuola (o il tavolo, o il sedile della macchina, o qualunque altro posto scegliate);
  • preferire alcune posizioni rispetto ad altre.

Qual è la posizione migliore?

Per diminuire il flusso del sangue è consigliabile mettere in pratica la posizione del missionario, sdraiata sulla schiena. Stando sopra, invece, rischi di stimolare maggiormente il flusso.

Un’altra ottima alternativa è fare l’amore sotto la doccia. È un’esperienza sempre molto piacevole e divertente, e inoltre il flusso sembrerà anche meno evidente.

Se il flusso ematico crea disagio, un ottimo consiglio è usare il preservativo, per un maggior comfort e per evitare un contatto diretto con il sangue.

Usare il profilattico è inoltre necessario per proteggersi dalle infezioni. Durante le mestruazioni, infatti, si è particolarmente predisposte alle infezioni intime e pertanto è importantissimo proteggersi dalle malattie a trasmissione sessuale e dall’azione patogena dei batteri che si trovano nelle mucose intime.

Sesso lo faccio durante il ciclo posso rimanere incinta?

C’è un importante mito da sfatare prima di decidere di fare sesso con il ciclo: anche in questi giorni è possibile rimanere incinta.

Non esiste, durante l’intero ciclo ovarico, un solo giorno in cui la donna non sia fertile, sicuramente ci sono giorni più adatti e altri meno per concepire ma può sempre accadere. Può accadere che gli ultimi giorni di flusso, e questo vale particolarmente per chi ha il ciclo lungo o irregolare, coincidano con la fase pre-ovulatoria.

Quindi è totalmente sbagliato considerare il ciclo come un sistema contraccettivo efficace, perché non lo è assolutamente. Meglio affidarsi a metodi contraccettivi affidabili.

Fonti:

Pagine Mediche

Il Tuo Universo Donna

Redazione Mettiche

Ultimo aggiornamento: 2 settembre 2020

Voto Medio Utenti (4.5/5)