Dalla A alla K, conosciamo meglio le vitamine

Quali sono e a cosa servono le vitamine?

vitamineLe vitamine sono nutrienti indispensabili per il corretto funzionamento del nostro organismo. Devono essere assunte con l’alimentazione perché il nostro corpo non riesce a produrle autonomamente. Ecco perché è importante seguire una dieta equilibrata, che comprenda frutta, verdura, latticini, pesce e carne, in modo da assumere tutte le vitamine di cui abbiamo bisogno.

Vitamine, conosciamole meglio.

Vitamina A

La vitamina A è essenziale per lo sviluppo della vista, delle ossa e dei denti, della capacità riproduttiva. Inoltre, stimola il nostro sistema immunitario. La sua carenza provoca dermatite, capelli secchi, unghie fragili, affaticamento. La vitamina A si trova negli alimenti di origine animale come carne, olio di fegato di merluzzo, uova, latte e formaggi, in verdura e frutta di colore giallo-arancione-rosso.

Vitamine del gruppo B

Le vitamine del gruppo B sono essenziali per il trasformare il cibo in energia. Inoltre, proteggono il sistema nervoso e la memoria. Possono esserne carenti persone celiache o affette da malattie intestinali. Le vitamine del gruppo B sono presenti soprattutto nei legumi, nei cereali integrali, nel lievito di birra, nelle patate.

Tra le vitamine del gruppo B va sottolineata l’importanza della Vitamina B12.

La vitamina B12 assicura il corretto funzionamento dei nervi e lo sviluppo dei globuli rossi. La sua carenza nell’organismo determina anemia perniciosa e disturbi del sistema nervoso. Fonti alimentari di questa vitamina sono: il pesce, i crostacei, le uova e i prodotti caseari.

Vitamina C

La vitamina C partecipa alla sintesi del collagene (componente strutturale di ossa, denti e pelle), protegge le cellule dall’invecchiamento e contribuisce al funzionamento del sistema immunitario. Il fumo ne riduce l’assorbimento. I sintomi di carenza possono essere stanchezza, dolori muscolari, lividi. È presente in agrumi, kiwi, frutti di bosco, peperoni, pomodori, spinaci e broccoli.

Vitamina D

La vitamina D è essenziale per l’assorbimento del calcio a livello intestinale e per il successivo posizionamento a livello delle ossa. La maggior parte di questa vitamina viene prodotta dalla pelle esposta ai raggi solari, ma è presente anche in alimenti come pesce grasso, tuorlo d’uovo e verdure a foglia verde. Carenze di vitamina D in età pediatrica si manifestano con il rachitismo. In età adulta la carenza è legata alla comparsa di osteoporosi.

Vitamina E

La vitamina E svolge un importante ruolo protettivo nei confronti dell’organismo, per via della sua azione antiossidante. Combatte i radicali liberi e contrasta l’invecchiamento cellulare. È presente negli oli vegetali, nella frutta secca, negli ortaggi a foglia verde e nei cereali.

Vitamina K

La vitamina K assicura la corretta coagulazione del sangue. Una forte carenza può causare emorragie. Si deve alla vitamina K anche la salute delle ossa. Fonti alimentari di questa vitamina sono le verdure a foglia verde, come spinaci, broccoli, carciofi e cavoli.

Redazione Mettiche

Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2018

Voto Medio Utenti (4.5/5)