Cosa è la virilità oggi?

Il concetto di virilità è cambiato molto rispetto al passato. Dunque cosa è la virilità oggi?

Le donne stanno acquisendo sempre maggior peso in ambito professionale, a casa e nelle relazioni (anche se c’è ancora molto da fare). Ciò ha messo inevitabilmente in crisi il tradizionale concetto di virilità. I concetti di mascolinità e di “fare l’uomo” si stanno ridefinendo.

In questa fase di cambiamento, un ruolo importante lo hanno anche le donne, che dovrebbero incoraggiare i fidanzati, gli amici, i colleghi e i fratelli ad adottare un nuovo modello di “uomo virile”, più flessibile e adeguato ai tempi.

Perché il concetto di virilità si evolva, è necessario che gli uomini sviluppino tre importanti risorse: l’intelligenza emotiva, la capacità di comunicazione, la vulnerabilità.

Cosa è la virilità oggi- L’importanza dell’intelligenza emotiva.

Fin da piccoli, ai ragazzi viene insegnato di non mostrare la loro emotività. Di dimostrare di essere “forti” e non delle “femminucce”. Empatia e tenerezza non devono essere manifestate, e sono ammesse in via del tutto eccezionale solo dopo aver fatto l’amore e aver dato prova di virilità a letto. Un uomo davvero moderno, invece, deve imparare che non c’è nulla di male nel provare e dimostrare emozioni, e che commuoversi e parlare delle proprie paure non lo farà apparire debole o infantile.

Cosa è la virilità oggi- La necessità di diventare più comunicativi.

Nel vecchio modello di virilità, gli uomini erano indotti a ignorare lo spirito di collaborazione, puntando solo sulla forza fisica e sullo spirito di competizione per avere successo. Gli uomini devono, invece, imparare ad essere più comunicativi, ad aprirsi e a instaurare rapporti di fiducia, due cose che le donne, invece, hanno sempre fatto.

Cosa è la virilità oggiLa capacità di mostrarsi vulnerabili.

Per secoli gli uomini sono stati costretti a dimostrarsi agguerriti, competenti e in grado di provvedere al sostentamento e alla difesa della famiglia. Chi non ce la faceva, era considerato un fallito. Gli uomini oggi devono imparare, supportati anche dalle donne, che non c’è nulla di male ad aprire il proprio cuore e a mostrarsi vulnerabili.

Devono imparare che possono piangere e possono essere fragili. Che possono prendersi cura della propria compagna, ma che, a volte, oltre a farla sentire protetta e rassicurata, hanno bisogno di sentirsi protetti e rassicurati pure loro, e non devono vergognarsene. Perché, in fondo, non siamo poi così diversi.

Redazione Mettiche

Ultimo aggiornamento: 26 novembre 2018

Voto Medio Utenti (4.5/5)