In molt* si preoccupano che le pillole del giorno dopo siano vere e proprie bombe ormonali, e questa preoccupazione spesso deriva da falsi miti e fake news che circolano senza controllo. 

Tuttavia, è importante sfatare questi equivoci e comprendere veramente come funziona questo metodo di contraccezione di emergenza. 

Contrariamente alle percezioni comuni, le pillole del giorno dopo sono sorprendentemente ben tollerate dal nostro organismo e rappresentano un'opzione sicura ed efficace per prevenire una gravidanza non pianificata. 

Ma cosa c'è dietro la loro azione e come si confrontano con altre forme di contraccezione? Vediamo insieme di fare chiarezza.

Come funzionano le pillole del giorno dopo?

Le pillole del giorno dopo sopprimono l’aumento dei livelli ormonali che danno l’avvio all’ovulazione, di fatto impedendo che questa avvenga.

In particolare, la nuova pillola del giorno dopo (a base di ulipristal acetato) agisce bloccando l’ovulazione anche quando il processo che conduce all’ovulazione è già iniziato

Non solo: è in grado di spostare l’ovulazione in avanti di 5 giorni, arco di tempo in cui gli spermatozoi (che possono vivere fino a 5 giorni all’interno dei genitali femminili) perdono il loro potere fecondante

È efficace, quindi, fino a 5 giorni dopo rispetto al rapporto a rischio e per questo è detta anche “pillola dei 5 giorni dopo”. 

Se assunta entro 24 ore dal rapporto a rischio, la nuova pillola del giorno dopo ha un’efficacia del 98%, contro un’efficacia che oscilla dal 52% al 94% della vecchia pillola a base di levonorgestrel.

Da ricordare, infine, che, dopo l’assunzione delle pillole del giorno dopo, il ciclo si regolarizzerà da solo e che l’ovulazione riprenderà normalmente. La tua fertilità, insomma, ritornerà quella di prima.

Perché le pillole del giorno dopo non sono una bomba ormonale

È vero che le pillole del giorno dopo contengono una percentuale più alta di ormoni rispetto ad una pillola contraccettiva normale. Tuttavia, agiscono solo per un breve e concentrato periodo

Bisogna considerare che le pillole del giorno dopo sono state costantemente migliorate negli anni; quelle oggi in commercio non possono essere paragonate alle pillole del passato, che erano effettivamente delle bombe ormonali.

Ultimo ma non meno importante: le pillole del giorno dopo rappresentano dei metodi contraccettivi d’emergenza, e quindi da assumere in quei rari casi in cui succedono degli imprevisti come, ad esempio, la rottura del preservativo o la mancata assunzione della contraccezione ormonale.

Gli effetti collaterali delle pillole del giorno dopo: cosa devi sapere

Come per tutti i dispositivi medici, prima di utilizzarle è importante valutare gli effetti collaterali che le pillole del giorno dopo potrebbero avere sul nostro corpo. 

Tra quelli più comuni si possono riscontrare nauseavomitodolori addominali e sanguinamento irregolare

Tuttavia, è importante sottolineare che questi sintomi solitamente scompaiono entro pochi giorni non rappresentano un rischio per la salute a lungo termine. 

Prima dell’assunzione, è importante consultare un Medico o un Farmacista per ricevere informazioni dettagliate e valutare se le pillole del giorno dopo sono adatte alle tue esigenze. 

Inoltre, è importante tenere presente che questo farmaco non protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili e non deve essere utilizzato come metodo contraccettivo regolare

Pillola bomba 2

Confronto tra le pillole del giorno dopo e altri metodi contraccettivi

Le pillole del giorno dopo sono uno dei metodi contraccettivi di emergenza disponibili per prevenire una gravidanza non pianificata. 

La prima differenza sostanziale è proprio nel nome: le pillole del giorno dopo sono un contraccettivo di emergenza, gli altri invece sono contraccettivi abituali.

Inoltre, rispetto ad altri metodi contraccettivi, come il preservativo o la pillola anticoncezionale quotidiana, le pillole del giorno dopo per essere efficaci devono essere assunte entro un breve periodo di tempo dopo il rapporto sessuale non protetto

Mentre la pillola anticoncezionale quotidiana agisce prevenendo l'ovulazione, le pillole del giorno dopo funzionano principalmente impedendo la fecondazione dell'ovulo. 

Prima di assumerle, è fondamentale leggere attentamente le avvertenze riportate nel foglietto illustrativo e consultare un professionista sanitario per comprendere appieno gli effetti collaterali e le possibili controindicazioni. 

Sebbene le pillole del giorno dopo possano essere un'opzione valida in determinate situazioni, è essenziale considerare l’utilizzo di metodi regolari per una prevenzione a lungo termine.

Le pillole del giorno dopo: una soluzione d’emergenza sicura

Abbiamo visto che le pillole del giorno dopo non sono affatto una bomba ormonale. 

Grazie alle continue ricerche che vengono fatte su questo tipo di farmaco, oggi le pillole del giorno sono a tutti gli effetti ben tollerate dal nostro organismo, a differenza delle pillole del giorno dopo che si trovavano in commercio nel passato.

La loro efficacia nel prevenire una gravidanza dipende dall'assunzione tempestiva e dalle specifiche caratteristiche dell'individuo. 

È, però, importante tenere a mente le avvertenze e consultare sempre un Medico o un Farmacista prima di assumerle, pianificando un sistema contraccettivo quotidiano per evitare futuri spiacevoli imprevisti. 

articolo a cura di

Giulia Rossi

Ginecologa

Giulia Rossi

La Dott.ssa Giulia Rossi, ginecologa, è specializzata nella diagnosi e nel trattamento delle infezioni sessualmente trasmissibili, dedicandosi con passione alla salute femminile.