Preservativo sfilato? Aiuto: cosa posso fare?

preservativo_sfilato

Quando il preservativo si sfila si corre il rischio di una gravidanza indesiderata.

Infatti anche se il rapporto non è stato completo, il liquido seminale pre-eiaculatorio potrebbe essere fuori uscito e quindi potrebbe fecondare l’eventuale ovulo, se il rapporto avviene il giorno stesso dell’ovulazione o in prossimità dell’ovulazione.

Per evitare che il preservativo sfilato è sempre bene tenerlo fermo con due dita mentre si esce dalla vagina e, comunque, immediamente dopo il rapporto, proprio per evitare che la riduzione delle dimensioni dell’organo maschile dopo l’eiaculazione, faciliti lo sfilamento del preservativo e la fuoriuscita di liquido seminale.

In questi casi se non si desidera una gravidanza, nei casi di preservativo sfilato, si può assumere la pillola del giorno dopo. L’unico farmaco che può spostare l’ovulazione rendendo inefficaci gli spermatozoi che sono in grado di vivere, nei genitali delle donna, fino a 5 giorni dopo il rapporto sessuale a rischio. La pillola del giorno dopo nella sua formulazione più efficace (a base di ulipristal acetato detta anche “pillola dei 5 giorni dopo“) è disponibile in farmacia e parafarmacia senza obbligo di ricetta medica.

Per altri informazioni puoi leggere il sito SMIC Società medica italiana per la contraccezione

L'iniziativa mettiche è un progetto di SMIC Società Medica Italiana per la Contraccezione, tutti i diritti sono riservati.