Preservativo o pillola?

Preservativo o pillola, quale metodo contraccettivo utilizzare?

preservativo o pillolaCon le prime esperienze sessuali, ci si chiede quale metodo contraccettivo usare, se il preservativo o la pillola. Ecco le caratteristiche di entrambi i metodi contraccettivi.

Preservativo o pillola? Se vuoi proteggerti dalle malattie sessuali, usa il preservativo.

Il preservativo è l’unico metodo contraccettivo in grado di proteggerti dalle malattie sessualmente trasmesse come sifilide, epatite e HIV. Se hai un rapporto con un partner occasionale usarlo è indispensabile.

Se pensi, invece, di usare il preservativo come metodo contraccettivo, devi sapere che, anche se è facile da acquistare e privo di effetti collaterali, si tratta di un metodo meno sicuro della pillola. La sua  percentuale di fallimento  è tra il 5 e il 10% (5-10 gravidanze ogni 100).

Perché il preservativo sia efficace:

  • scegli il preservativo giusto;
  • conservalo a riparo da sfregamenti e fonti di calore;
  • indossalo della maniera corretta prima di qualsiasi contatto con il partner;
  • alla fine del rapporto toglilo tenendolo alla base per evitare se si sfili.

Se il preservativo si sfila o si rompe e vuoi evitare una gravidanza è necessario assumere il prima possibile la pillola del giorno dopo.

Preservativo o pillola? Se vuoi un metodo contraccettivo sicuro, scegli la pillola.

La pillola contraccettiva ha una percentuale di fallimento corrispondente a meno dell’1%. Questo significa che su 100 donne che assumono la pillola in un anno, meno di una rischia una gravidanza indesiderata.

La pillola contiene ormoni che capaci di bloccare l’ovulazione e di impedire il concepimento e l’annidamento dell’ovulo nell’utero.

Negli ultimi anni la ricerca scientifica ha prodotto pillole di “ultima generazione”: leggerissime rispetto alle loro antenate, più tollerabili e di facile utilizzo. Ne esistono diverse formulazioni, adatte alle esigenze di tutte le donne, dalle pillole progestiniche a quelle a base di  estrogeni naturali.  Consulta il tuo ginecologo, che sceglierà per te una pillola “su misura”.

Se hai ancora dubbi consulta la nostra sezione di domande e risposte sulla contraccezione.

Redazione Mettiche

Ultimo aggiornamento: 19 maggio 2018

Voto Medio Utenti (4.7/5)