I nostri mettiche

La nostra breve raccolta dei mettiche che possono capitare ogni giorno e come risolverli senza stress!

 

  • mettiche ti perdi un confetto della pillola mentre la stai prendendo… rileggi sempre le istruzioni e le raccomandazioni riportate nel foglietto illustrativo. In ogni caso, se hai in casa sempre una seconda scatola ti faciliti la vita. Puoi prendere subito la pillola corrispondente a quella persa (soprattutto se prendi una bi- tri- o quadrifasica) senza alterare la scatola iniziata.
  • mettiche parti per lunghe vacanze, come ad esempio quelle estive… è bene farsi prescrivere due o più scatole della pillola usata, così la tranquillità è assicurata.
    Avere sempre a disposizione un’ulteriore scatola di pillole può salvare da tante situazioni di ansia.
    Basta così poco per vivere la sessualità con più serenità!
  • mettiche ti è difficile ricordarti quando prendere la pillola… legala a qualcosa che fai tutti i giorni automaticamente, più o meno alla stessa ora, mettila sulla mensola del bagno vicino allo spazzolino da denti o al latte detergente, oppure mettila sul comodino. Se leghi l’assunzione della pillola con un’azione che fai sempre nella giornata vedrai che sarà molto più difficile dimenticare di prenderla.
  • mettiche vuoi avere tutto sotto controllo… segna sul calendario in cucina, sull’agenda del telefonino, sull’agenda normale, l’inizio del tuo ciclo. In questo modo potrai fare tutti i conti che vuoi ed avere la situazione sempre sotto controllo!
  • mettiche hai paura di scordarti le date d’inserimento dell’anello… segna sul calendario in cucina, sull’agenda del telefonino, sull’agenda normale, il giorno dell’inserimento di ogni mese. È importante comunque sapere che se ritardi la rimozione di qualche giorno non succede nulla.
  • mettiche il cerotto si stacchi… sempre meglio averne più di una confezione in casa, in modo da non vivere momenti d’ansia.
  • mettiche hai paura di scordarti le date di applicazione del cerotto… segna sul calendario in cucina, sull’agenda del telefonino, sull’agenda normale, il giorno dell’inserimento di ogni settimana.
  • mettiche hai paura di scordarti le parti dove hai applicato il cerotto l’ultima volta… segna nell’agenda, sul calendario vicino alla data di applicazione anche la parte del corpo dove hai deciso di metterlo.
  • mettiche esci con quel ragazzo che ti piace e pensi che possa accadere qualcosa… ricordati di portare sempre con te un paio di preservativi. È un gesto di maturità, di coscienza nei confronti della prevenzione, di amore nei tuoi confronti. Il preservativo è l’unico contraccettivo che ti protegge dalle malattie sessualmente trasmesse, come l’HIV, la sifilide, la gonorrea, l’epatite, ecc.. I rapporti sessuali devono essere sempre vissuti con grande serenità.
  • mettiche lui non voglia usare il preservativo e quindi non lo porti con sé… chiedigli come ha fatto sinora, educalo e poi stupiscilo, avendone sempre qualcuno nella borsa. Prendi in mano la situazione e vedrai che sarete soddisfatti in due!
  • mettiche lui non voglia usare il preservativo maschile…… sappi che esiste il preservativo femminile in poliuretano, un materiale sintetico e molto sottile, che non dà allergie.
  • mettiche vi crei dei problemi usare il preservativo perché pensate interrompa il “momento magico”… considera il suo utilizzo come un gioco che vi rende complici e che permette di vivere il piacere del momento, senza correre rischi inutili relativi ad una malattia sessualmente trasmessa o ad una gravidanza indesiderata.
  • mettiche sei allergica al lattice… devi sapere che esistono i preservativi in poliuretano che è uno speciale materiale sintetico con uno spessore minimo e una grande resistenza.
  • mettiche il preservativo si rompa… poiché è sempre meglio essere previdenti, è meglio avere a disposizione la pillola del giorno dopo, che puoi acquistare direttamente in farmacia senza obbligo di ricetta.

Così per qualsiasi mettiche…hai la soluzione.

L'iniziativa mettiche è un progetto di SMIC Società Medica Italiana per la Contraccezione, tutti i diritti sono riservati.