Ovulazione

L’ovulazione è il rilascio ciclico di un ovulo pronto per essere fecondato da una delle due ovaie (che si alternano ogni mese), dopo la rottura del follicolo che lo protegge e lo nutre. L’ovulo percorre la tuba di Falloppio, dove avviene l’eventuale fecondazione.

Il processo di ovulazione si verifica generalmente verso la metà del ciclo mestruale.
Il cosiddetto periodo fertile è una finestra della durata di 3 o 4 giorni attorno all’ovulazione. Per tutto il periodo fertile, la fecondazione è possibile.

Non è possibile stabilire a priori la data dell’ovulazione perché può variare e anche di molto, da donna a donna e da ciclo a ciclo.

Oggi sappiamo con certezza che solo il 50% delle ovulazioni delle donne avvengono da manuale, ossia tra il 12° e il 16° giorno.

Il rimanente può verificarsi prima o dopo questo intervallo (Baird DD et Al. Epidemiology 1995; 6 547-550). Inoltre, l’ovulazione si verifica il 14° giorno in un ciclo di 28 giorni soltanto nel 12% dei casi. Ciò vuol dire che nell’88% delle ovulazioni non si verifica in quella data. E’ bene ricordare poi che gli spermatozoi possono sopravvivere all’interno del corpo femminile fino a 5 giorni, in che fa aumentare ancora i giorni fertili e quindi il rischio di gravidanza indesiderata.

Redazione Mettiche

Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2018

Voto Medio Utenti (4/5)