L’uretrite nella donna

Cos’è l’uretrite? Come si trasmette? In che modo si previene? Come si cura? Ecco tutte le risposte che volevi sull’uretrite nella donna.

Uretrite nella donna. L’uretrite è un’infiammazione acuta o cronica dell’uretra, un piccolo canale che permette il passaggio dell’urina dalla vescica all’esterno del nostro corpo. Colpisce sia le donne sia gli uomini e a qualsiasi età, con sintomi diversi. L’uretrite nella donna si manifesta con dolore e bruciore, particolarmente acuti durante la minzione e l’atto sessuale.

Cosa causa l’uretrite?

Le cause dell’infiammazione all’uretra possono essere di origine infettiva o non infettiva. Inoltre, l’uretrite può essere acuta e può diventare cronica.

L’uretrite infettiva è causata dall’azione di un virus o un batterio.

Le più frequenti sono infezioni da Chlamydia Trachomatis, il batterio che provoca la Clamidia e da Neisseria Gonorreae, il batterio responsabile della Gonorrea. Possono essere causate anche dal virus dell’Herpes Simplex.

L’uretrite non infettiva può essere causata da una ferita, lesione o un trauma.

O da un’ipersensibilità ai componenti chimici e naturali contenuti in alcuni saponi o in alcune creme che utilizziamo nella zona intima.

Come si trasmette l’uretrite?

Dato che l’infezione è di solito provocata dagli stessi batteri che causano le malattie a trasmissione sessuale, l’uretrite si trasmette tramite rapporti vaginali, orali o anali non protetti. Ecco perché è importante usare il preservativo fin dall’inizio del rapporto.

Quali sono i sintomi dell’uretrite nella donna?

L’uretrite causata da infezioni sessualmente trasmesse, nella donna si manifesta con dolore alla minzione e spesso si accompagna ad infezione della vagina e della vulva (vulvovaginite). Altri sintomi possono essere: sono dolori alla schiena, perdite a livello vaginale e sanguinamenti in seguito ad un rapporto sessuale.

Cosa fare se pensi di avere l’uretrite?

Rivolgiti al tuo medico che ti consiglierà una visita ginecologica o urologica. Nel sospetto di uretrite batterica, ti saranno prescritto un esame colturale delle urine (si raccolgono in un contenitore sterile le prime urine del mattino) e un tampone uretrale.

Come si cura l’uretrite?

Il trattamento medico per l’uretrite dipenderà da cosa l’ha causata. Quando i test di laboratorio confermano la presenza di batteri, la terapia consiste nell’assunzione di antibiotici. Nel caso di infezione da Herpes simplex virus, invece, il medico prescriverà un farmaco antivirale. Se l’uretrite è causata da una lesione si cura, in genere, prendendoti cura dell’igiene e assumendo antinfiammatori e analgesici, secondo le indicazioni dello specialista.

Come si previene l’uretrite?

Per prevenire l’uretrite infettiva e non infettiva, è necessario che tu segua alcuni comportamenti:

  • utilizza sempre il preservativo, sin dall’inizio del rapporto;
  • fai sempre pipì dopo un rapporto sessuale;
  • mantieni sempre una corretta igiene intima;
  • bevi molta acqua durante la giornata;
  • evita saponi, gel o prodotti di lattice, che possono causarti un’allergia.

Uretrite nella donna, le complicanze

Quando l’uretrite viene sottovalutata e non curata adeguatamente, può diventare cronica e provocare delle complicanzei piuttosto importanti. Se la causa dell’infezione è il batterio della Clamidia o quello della Gonorrea,  un’ uretrite può estendersi all’utero, alle ovaie, alle tube di falloppio e al peritoneo. E causare la Malattia Infiammatoria Pelvica (PID), una grave patologia che nelle donne può causare infertilità, peritonite e ascessi pelvici.

Redazione Mettiche

Ultimo aggiornamento: 2 marzo 2018

Voto Medio Utenti (4.3/5)