Lui vede la sua ex


vede la sua ex

“Sono felice e soddisfatta del bellissimo rapporto che ho con Tommaso, sono innamorata persa e sono convinta che è l’uomo giusto, è perfetto! Gentile e premuroso, ma al tempo stesso forte e deciso… cosa potrei chiedere di più?”

Mi racconta Giorgia. Ma i suoi occhi e la sua espressione non confermano affatto la sua dichiarazione, tutt’altro, indicano confusione, indecisione e lanciano lampi di rabbia. Aspetto che l’onda delle sue emozioni si allunghi, e trovi il modo di esprimersi compiutamente. Dopo un grosso sospiro aggiunge: “Andrebbe tutto bene, se non ci fosse lei, la sua ex, che lo chiama e crea mille pretesti per incontrarlo”.

Cerco di capire meglio, in che modo Tommaso vede la sua ex, come lo giustifica. Scopro che Tommaso è un medico, giovane ma già molto conosciuto e apprezzato non solo per le sue qualità professionali ma anche per la sua umanità, per la capacità di comprendere e mettere a proprio agio i pazienti. E che ha avuto in cura i nonni della sua ex. In seguito a ciò i nonni si sono molto affezionati a Tommaso, e continuano a cercarlo come professionista. Sono addoloratissimi della rottura. E forse con il recondito desiderio di ricomporre quel legame, continuano ad interpellare Tommaso… tramite la nipote.

Giorgia non riesce a sopportarlo. Tommaso sostiene che non può sottrarsi ad un impegno professionale ed umano. E che la mediazione della sua ex gli è perfettamente indifferente, tra loro non ha funzionato e lui non prova alcuna nostalgia. Tuttavia Giorgia non si dà pace. Vede una possibile minaccia al consolidamento del suo rapporto, anche perché si rende conto di eccedere in gelosia!

Lui vede la sua ex, la nostra relazione è in pericolo?

Abbiamo lavorato sul senso e sul significato che Giorgia dà al suo rapporto, sulla fiducia che non può mancare quando c’è stima e rispetto. Abbiamo fatto “il gioco delle parti”, in cui lei si metteva nei panni degli altri “protagonisti”. E la sua sfida più grande è stata assumere sufficiente consapevolezza di sé e delle proprie caratteristiche e poi andare a conoscere e confrontarsi con la ex!

Ha realizzato che la ex non costituisce un reale pericolo. Che Tommaso non ha nei suoi confronti alcuna attrazione particolare. Che Tommaso è invece molto innamorato di lei, e quindi vive più serena. Ha capito che essere la fidanzata di un uomo “ricco” di umanità e di fascino, come Tommaso, implica fare i conti con molte situazioni potenzialmente rischiose. Ma che coltivare il loro rapporto con amore e attenzione è un’attività straordinariamente soddisfacente e il miglior antidoto alle sue paure!

Avete qualche esperienza da raccontarci?

Voto medio utenti

Share

L'iniziativa mettiche è un progetto di SMIC Società Medica Italiana per la Contraccezione, tutti i diritti sono riservati.