La candida

Candidosi

La Candida albicans è un fungo che vive normalmente nel nostro organismo.

Lo troviamo nell’intestino, nella bocca e nella vagina dove svolge funzioni metaboliche e protettive.

In seguito a situazioni di particolare stress psico-fisico (influenza, mestruazioni, stress da esame universitario o di altro tipo, cambiamenti dei ritmi di vita, etc) e conseguente diminuzione delle difese immunitarie la Candida può proliferare in maniera eccessiva nel cavo orale (mughetto) e nell’ambiente vaginale.

Si tratta di una infezione trasmissibile sessualmente per contatto diretto, quindi tramite rapporto non protetto.

Le manifestazioni sono particolarmente evidenti nella donna che accusa:

  • Prurito, che può essere anche molto accentuato, e bruciore vaginale;
  • Perdite dense, biancastre e grumose;
  • Fastidi nel fare pipì (minzione).

Invece nell’uomo, la Candida procura:

  • Un’infiammazione superficiale del glande e bruciore.

In presenza di tali sintomi è bene rivolgersi ad un ginecologo che effettuerà diagnosi e assegnerà la terapia. Generalmente si tratta di creme da applicare localmente e di ovuli da porre in vagina. La terapia, come sempre nel caso di infezioni trasmesse sessualmente, deve essere fatta anche dal o dai partners.

La Candida predilige gli ambienti caldo-umidi, pertanto noi donne in particolare dovremmo evitare l’uso di biancheria intima sintetica e preferire tessuti che facciano traspirare, come il cotone, così come non dovremmo indossare indumenti molto attillati. Gli uni e gli altri infatti favoriscono lo sviluppo di eccessivo calore e umidità.

Anche nella scelta dei detergenti intimi è importante preferire quelli che non contengano profumi.

Si tratta di una infezione recidivante, pertanto l’averla contratta una volta non crea immunità. Per fortuna si tratta di una infezione noiosa, ma non pericolosa: in realtà anche se si può diffondere con i rapporti sessuali, la Candida non viene considerata pienamente un’infezione a trasmissione sessuale, perché è sostanzialmente ubiquitaria, per cui ce la possiamo ritrovare dopo un bagno in piscina, dopo aver fatto una piacevole seduta in sauna, dopo un lavaggio con l’acqua calda del bidet, ecc, perché vive bene e si sviluppa in ogni ambiente caldo umido!

 

Share