Infezioni sessualmente trasmittibili (IST)

Si tratta di infezioni che si contraggono attraverso il rapporto sessuale con persone infette. Maggiore è il numero di partner sessuali, maggiore è il rischio di contagio. L’AIDS è solo l’esempio più eclatante, ma esistono diverse altre malattie trasmissibili per via sessuale: la candidosi, la clamidia, il tricomonas, la gonorrea, l’herpes genitale, la sifilide, l’epatite B. Sono causate da germi (batteri, virus, parassiti, funghi) presenti nello sperma o nelle secrezioni vaginali. La maggioranza delle IST si può curare in maniera piuttosto semplice. Il contagio si può prevenire utilizzando il preservativo ad ogni rapporto sessuale ed evitando rapporti sessuali a rischio o con molti partner.

Redazione Mettiche

Ultimo aggiornamento: 14 dicembre 2017

Voto Medio Utenti (4/5)