CONTRACCEZIONE


Pillola, cerotto, anello, impianto o profilattico?

Quale sarà la contraccezione giusta per me? In questa sezione abbiamo raccolto le possibili opzioni e a breve aggiungeremo anche uno spazio dedicato alle novità contraccettive in uscita.

I metodi contraccettivi naturali

I metodi contraccettivi naturali sono metodi che non prevedono l’assunzione di contraccettivi ormonali né l’inserimento di dispositivi meccanici come la spirale. I metodi contraccettivi naturali si basano sulla possibilità di individuare, sulla base di alcuni indici, i giorni fertili del ciclo di una donna, nei quali i rapporti sessuali possono portare a gravidanza, e quelli […] Leggi tutto

I metodi contraccettivi di barriera

I cosiddetti “metodi di barriera” sono quei metodi contraccettivi che tendono a evitare la fecondazione impedendo l’incontro tra gli spermatozoi e l’ovulo. Il più conosciuto di tutti è il preservativo.  Ma esistono anche il preservativo femminile e il diaframma anche se quest’ultimo che è ormai in disuso. I metodi contraccettivi di barriera – Il preservativo […] Leggi tutto

Quali sono i giorni più fertili?

È possibile calcolare con esattezza i giorni più fertili, cioè più a rischio di gravidanze indesiderate? I giorni più fertili, e quindi quelli più a rischio di gravidanze indesiderate, sono quelli vicini al momento dell’ovulazione. Ma è impossibile  calcolare esattamente in quale periodo del ciclo avviene l’ovulazione. Perché dipende anche da fattori imponderabili, quali ad […] Leggi tutto

Pillola e mestruazioni. Che relazione hanno?

. Esistono pillole che riducono il numero di mestruazioni, con molti benefici sull’organismo Pillola e mestruazioni: l’arrivo delle mestruazioni è per molte donne accompagnato da dolore, mal di schiena, nervosismo, stanchezza, diarrea, nausea, tensione al seno, ritenzione idrica, brufoletti. Questi disturbi le costringono ad assumere analgesici e a stare a letto. Anche chi non soffre […] Leggi tutto

La pillola è cambiata. E tu, che contraccettivo usi?

Mirena, Zoely, Sesonique, Enciela ed ellaOne: La contraccezione per la Generazione Y la nuova pillola del giorno dopo e la contraccezione 3.0: ovvero la spirale progestinica, la pillola con gli estrogeni naturali, la pillola stagionale e il cerotto trasparente.  Se pensiamo che nell’antico Egitto le donne usavano lo sterco di coccodrillo per realizzare ovuli vaginali […] Leggi tutto

Vomito e pillola: che fare?

Vomito e pillola, diarrea e pillola. Cosa fare in questi casi? Quando capita di vomitare dopo aver preso la pillola, bisogna verificare se sono passate meno di 3 ore dall’assunzione, in questo caso infatti è bene consultare il foglietto illustrativo della pillola, che nella maggior parte dei casi suggeriscono di assumerne un’altra immediatamente. Lo stesso accade […] Leggi tutto

Pillola dimenticata

Uffa: ho dimenticato di prendere la pillola! Pillola dimenticata? Qualche volta purtroppo accade di dimenticare di prendere la pillola, per questo infatti molte ragazze ricorrono ad alcuni stratagemmi per ricordarla, dall’allarme sul telefono, alla scatola sul comodino, altre invece passano a contraccettivi settimanali, mensili o annuali per non pensarci più. Cosa fare quando nei casi di pillola […] Leggi tutto

Si è rotto il preservativo

Aiuto: si è rotto il preservativo! Alle volte purtroppo succede che il preservativo si rompa e spesso accade perché non lo abbiamo conservato correttamente. Ad esempio: lo abbiamo conservato nel cruscotto dell’auto e l’abbiamo parcheggiata a lungo al sole, lo abbiamo messo nel portafogli o in una bustina soggetta a sfregamento, il preservativo è scaduto abbiamo aperto […] Leggi tutto

Contraccezione: scegli quella che fa per te

Con il termine contraccezione s’intende la prevenzione del concepimento attuata volontariamente con mezzi anticoncezionali; ovvero l’insieme di tutti i metodi volti a impedire il concepimento. La contraccezione è necessaria per evitare una gravidanza non programmata e non desiderata, affinché le donne (o la coppia) possano affrontare una maternità (e una paternità) consapevole e attuare una […] Leggi tutto

Pillola contraccettiva

La pillola contraccettiva è la capostipite della contraccezione ormonale. Pillola contraccettiva: di cosa si tratta e come funziona? Va iniziata preferibilmente il primo giorno della mestruazione. Può essere assunta anche successivamente, meglio però non iniziarla a metà ciclo, perché in genere comporta un significativo aumento dello spotting. La prima volta che si prende la pillola […] Leggi tutto

Cerotto contraccettivo

Il cerotto contraccettivo transdermico è un contraccettivo ormonale, analogo alla pillola. Si applica un cerotto alla settimana per 3 settimane. Dopo 1 settimana d’interruzione si utilizza un nuovo cerotto. Deve essere applicato sulla pelle asciutta, pulita, intatta e priva di peli. Non può essere messo sul seno e sulla pelle arrossata, irritata o con tagli. […] Leggi tutto

Anello contraccettivo

L’anello contraccettivo ormonale, è un contraccettivo che si inserisce direttamente nella vagina (per questo è detto anche anello vaginale) ed è analogo alla pillola. Costituito da un materiale anallergico, flessibile e trasparente, l’anello si adatta perfettamente nella vagina di tutte le donne. Poiché le quantità di ormoni rilasciate sono basse, l’anello vaginale viene considerato un […] Leggi tutto

Impianto contraccettivo sottocutaneo

L’impianto contraccettivo sottocutaneo è un contraccettivo di nuova generazione, a lungo termine e completamente reversibile. L’impianto ormonale contraccettivo sottocutaneo è costituito da un bastoncino di due millimetri di diametro e quattro centimetri di lunghezza, realizzato in un materiale biocompatibile, che rilascia il contraccettivo in modo costante e che va impiantato sotto la cute nella parte […] Leggi tutto

Spirale contraccettiva

Esistono due tipi di spirale contraccettiva: una di natura meccanica che agisce sfruttando le proprietà contraccettive del rame e l’altra che si avvale anche del rilascio di ormoni. La spirale con il rame La spirale è un piccolo dispositivo di plastica grossomodo a forma di T, lungo circa 4 cm, con un sottile filo di […] Leggi tutto

Preservativo o profilattico

È un metodo di barriera. Più noto come preservativo maschile o condom. È l’unico metodo che protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili e dall’AIDS, ma ha una copertura contraccettiva statisticamente inferiore alla contraccezione ormonale, soprattutto per un non corretto utilizzo. È costituito da una membrana di lattice, e s’indossa prima del rapporto sessuale sul pene già […] Leggi tutto

Coito interrotto

Il coito interrotto non è un metodo contraccettivo e ha un’altissima percentuale di fallimento Il coito interrotto consiste nell’interruzione del rapporto prima che avvenga l’orgasmo maschile e l’eiaculazione, cioè prima che lo sperma fuoriesca dal pene. Per rendere vincente questo metodo bisognerebbe che l’uomo avesse un perfetto autocontrollo durante il rapporto per potersi ritirare al […] Leggi tutto

Metodi di astensione periodica

I metodi che prevedono l’astensione dai rapporti durante i periodi che si ritengono fertili hanno alto indice di fallimento, se non c’è elevata motivazione e attenzione all’uso. Ogino-Knaus. Questo metodo si basa sul presupposto che l’uovo sopravvive solo 24 ore dopo l’ovulazione e che gli spermatozoi possono sopravvivere nel tratto genitale femminile 3/4 giorni. Per […] Leggi tutto

Share

L'iniziativa mettiche è un progetto di SMIC Società Medica Italiana per la Contraccezione, tutti i diritti sono riservati.