Contraccezione d’emergenza senza prescrizione

ellaone

Contraccezione d emergenza senza prescrizione (ellaOne è il nome commerciale) anche in Italia dal 9 maggio 2015

Contraccezione d emergenza senza ricetta: questa decisione dell’AIFA ( Agenzia Italiana del Farmaco), oltre ad avvicinare le donne italiane alle altre donne europee (ben 26 Paesi d’Europa hanno adottato questo regime di vendita), consente alle donne di assumere il farmaco (ellaOne ndr) il prima possibile dopo il rapporto considerato a rischio di gravidanza indesiderata. Infatti la contraccezione d’emergenza è tanto più efficace quanto prima la si assume, preferibilmente entro 12/24 ore dal rapporto, e pertanto rendere questo farmaco disponibile in farmacia senza ricetta è coerente con la necessità del farmaco d’emergenza di essere assunto il prima possibile, dopo il rapporto a rischio di gravidanza, per essere massimamente efficace.

La contraccezione d’emergenza senza prescrizione medica riguarda la sola formulazione più efficace (a base di ulipristal acetato nome commerciale ellaOne ndr ) ed è valida per le donne maggiorenni che la possono acquistare direttamente in farmacia o in parafarmacia senza obbligo di ricetta o prescrizione.

Se vuoi saperne di più, puoi leggere la delibera dell’Agenzia Italiana del Farmaco sulla pillola del giorno dopo SOP(Senza Obbligo di Prescrizione) o contraccezione d’emergenza senza prescrizione sulla Gazzetta Ufficiale dell’8 maggio 2015

Le ragazze minorenni, invece, hanno ancora bisogno della prescrizione medica non ripetibile, che, lo ricordiamo, può essere effettuata da qualunque medico, non è necessario, infatti, che il medico che effettua la prescrizione sia un ginecologo.

Dal 4 marzo 2016 anche per la vecchia formulazione a base di levonorgestrel (nome commerciale Norlevo ndr) non è più necessaria la prescrizione medica, l’obbligo che resta solo per le minorenni.

Se pensi di averne bisogno nel week end o durante il periodo delle vacanze, puoi consultare anche il sito appmettiche.it curato sempre da SMIC (Società medica italiana per la contraccezione) che fornisce un responso statistico in base alla tipologia di contraccettivo usato.

Ultimo aggiornamento 20 marzo 2016

Voto medio utenti

Share